Estate 2017: tutti in Inghilterra per super concerti e festival musicali davvero cool!

Tutti negli UK ad imparare come si organizza un vero grande festival!

Di Sabrina Barbante 

Vogliamo vedere nalla vita un vero festival musicale… con i ControCool?

Allora dobbiamo andare in Inghilterra, dove nelle settimane estive si svolgono una serie di festival internazionali di musica, teatro e arti varie che si contraddistinguono per livelli altissimi di accessibilità… e ROCK!

Non parliamo infatti di festival dedicati appositamente alla disabilità: parliamo di eventi ad alto contenuto di musica, arte indipendente e sperimentazioni, in cui nonostante l’altissima affluenza di pubblico e le questioni logistiche, l’accessibilità viene gestita come ordinaria amministrazione organizzativa, importante e naturale quanto il sound-check.

Tieni d’occhio il sito della Ryan, prendi une felpa da mettere in valigia e vieni con noi nel fascino sempreverde dei concerti più ROCK e più COOL del mondo, in Inghilterra!

Womad 27-30 luglio

concerti e festival accessibili quest'estate

Immagina di poter assistere a tre giorni di concerti di musica indipendente, rock, jazz, indie, in un parco enorme in cui poter campeggiare con tutti i vantaggi di un glamping (oltre alle solite attrezzature del campeggio, anche giochi d’acqua, spa e percorsi benessere).

Immagina che un evento simile sia accessibile a tutti!
Smetti di immaginare, e prenota un posto al Womad 2017, uno dei più antichi festival artistici al mondo (quest’anno è la 35° edizione).

Womad è uno dei presidi mondiali dell’intrecultura musicale, un grande evento che punta sull’unione tra popoli e che diffonde i valori del dialogo interculturale. E, ovviamente, diffonde e dà spazio alla buona musica!

Il festival si tiene ogni anno in una diversa parte del mondo e nel 2017 è la volta dell’Europa, perché il WOMAD torna in Inghilterra, per la precisione nel Wiltshire (nel Carlton Park).

Dal 27 al 30 luglio, tutto il bellissimo spazio verde di Carlton Park sarà adibito ad accogliere questo total event.

Un’intera pagina del loro sito, facilmente raggiungibile dedicata all’accessibilità e a tutte le facility per persone con problemi motori e sensoriali (non bisogna fare ricerche spasmodiche di parole chiave, la sezione ACCESSIBILITY è una delle prime cose che si leggono dalla Useful info, dalla Home page).

L’area concerti è munita di piattaforme rigide alle quali si accede da passerelle che attraversano l’area, interpreti LIS al centro informazioni e disponibili in tutta l’area campeggio, camping con carica batterie per sedie a rotelle elettriche, istruzioni e indicazioni in braille nei punti informazioni.

Acquistando il biglietto per tre giorni (scontato per portatori di disabilità), oltre ad avere accesso ad una serie notevole di facility si ha diritto al biglietto gratuito per l’accompagnatore

Glastonbury Festival of Contemporary Performing Arts, 21-25 giugno
locandina 2017 del Glastonbury fest

Mancano invece solo 20 giorni all’edizione 2017 del Glastonbury Festival of Contemporary Performing Arts.

Glastonboury è un festival dei festival musicali.
Evento tutto inglese (si tiene ogni anno a Pilton, nel Somerset) in pieno style hippie, ospita in un’immensa area verde attrezzata la bellezza di 70 palchi per un week end non stop di musica di ogni genere e di artisti di tutto il mondo, teatro e arte figurativa.

Anche qui, l’adrenalina della musica è aumentata dall’entusiasmo delle mille bandiere di ogni paese portate dal pubblico per segnalare la propria presenza, ad uno degli eventi dove chiunque ama la musica deve andare almeno una volta nella vita. Un tesoro di cultura hippie ancora esistente!

Da 12 anni il Glastonbury fest collabora con l’associazione “Attitude is everything”, che si occupa di rendere accessibili gli eventi di musica live a disabili motori e sordi e cerca di sensibilizzare gli organizzatori di eventi ad andare oltre la normativa e ideare strategie per far godere a tutti della bellezza della musica e dei concerti (e sappiamo che gli inglesi i concerti li prendono davvero molto sul serio!).

In pratica sono i cugini britannici di Movidabilia 😉 

Victorious Festival 25-27 agosto
 concerti cool e accessibili per l'estate

Il Victorious Festival si tiene nell’area comune intorno al castello nella località marittima di Southsea, Portsmouth.

Anche in questo caso, tutta un’area è adibita ad accogliere una grande festa della musica e del divertimento, adatto anche alle famiglie.
Oltre ai palchi dei concerti c’è infatti l’area di animazione per bambini, lo spazio per conoscere la musica etnica e imparare a suonare gli strumenti più strani, un’area per bere e mangiare cibo da sagra.

Oltre al grande palco dei “concertoni” più importanti, anche un palco acustico per chi ama le esibizioni più intime.

Anche a questo festival si può accedere grazie alle strutture pensate appositamente per l’accessibilità e anche scrivendo all’organizzazione per esigenze specifiche e richiedere speciali mappe e percorsi consigliati o sconsigliati.

La chiarezza come prima forma di accessibilità  

La cosa che più ci ha entusiasmato di questi eventi è la chiarezza con cui dai siti web si hanno informazioni sulla gestione dell’accessibilità: si tratta di siti in cui l’accesso e l’utilizzo degli spazi da parte dei disabili di ogni genere è indicato con la stessa chiarezza con cui sono indicate Home, contatti, area stampa.

Per non parlare della limpida sincerità e chiarezza con cui si evidenzia anche il problematico (o impossibile) accesso ad alcune aree degli eventi.

La prima forma di accessibilità e, anche secondo noi, la chiarezza su cosa è accessibile e che cosa non lo è (ancora).

Aiutaci a mappare i locali accessibili d’Italia!

selfie per mappare i luoghi accessibili

Se conosci o gestisci un locale con ingresso a livello o rampa e bagno per disabili o altre forme di accessibilità (menù in braille, personale che parla la LIS ecc), fatti un selfie o una foto nel locale e pubblicalo su Facebook con geolocalizzazione e privacy pubblica usando gli hashtag #accessibilityiscool e #movidabilia. Il locale apparirà nella nostra mappa utilizzabile gratuitamente da ogni parte del mondo.