Ho sfidato un super eroe: a Milano, il nuovo video di Gianluca Gazzoli per Accessibility is cool

gianluca gazzoli youtuber per movidabilia e la campagna accessibility is cool

Pochissimi giorni fa la campagna Accessibility is cool si è arricchita del contributo di Gianluca Gazzoli, celebre e simpaticissimo youtuber e soprattutto un bravissimo storyteller.

La storia che ci ha raccontato, come solo lui sa fare, è quella di Andrea, che gli dimostra come la sua vita sia ogni giorno simile a quella del super eroe di un videogioco… che supermario levati proprio!

Si tratta della vita di un “comune” ragazzo, giovane e carino, con un lavoro nella comunicazione, con amici e rapporti sociali, passioni personali e una disabilità permanente dalla nascita.

Quest’ultimo dettaglio è ciò che fa la differenza fra il suo quotidiano percorso ad ostacoli e quello di chi non cammina su una sedia a rotelle.

Guarda il video
(che fa anche molto ridere perché Andrea e Gianluca sono una forza!!)

Un percorso metropolitano semplice (non per tutti) e senza pendenze… eppure il nostro Andrea senza i suoi 3 bonus (cioè gli aiuti da parte di Gianluca), non sarebbe arrivato in Duomo.
Certo, ci è arrivato in 45 minuti laddove senza sedia a rotelle ne bastano 10 (o anche 5 a seconda di quanta fretta hai), ma chi va piano… è perché incontra ostacoli.

Ora, vogliamo dare ache noi altri bonus in questo gioco-ma-mica—tanto-gioco?

selfie per mappare i luoghi accessibili

Esistono molti modi per farlo e non sono solo le istituzioni o gli accompagnatori (come lo era il nostro Gianluca nel video) a poter fare qualcosa di concreto. Anche tu puoi creare dei bonus e degli aiuti alla mobilità di tutti anche continuando a divertirti.

Ad esempio, aderendo con un semplice selfie alla campagna #Accessibilityiscool.

Ti ricordiamo come si partecipa a questo facile gioco:

1 – Entra in un locale per bere/mangiare/vedere un film/ascoltare musica/incontrare la tipa o il tipo che ti piace.

2 – Fai caso ad un paio di cose: c’è un ingresso a livello o una rampa/scivolo? C’è un bagno adatto a persone con disabilità?

3 – Se sì, fatti un selfie o fai una foto al locale; al suo cibo, al caffè, ad un quadro o a una lampada, poco importa. Cio che conta e che lo pubblichi su instagram o facebook con geo-localizzazione attiva e usando gli hashtag #accessibilityiscool e #movidabilia. 

Penseremo poi noi di Movidabilia, grazie al nostro tecnico e mappatore Federico, a inserire il tuo luogo geolocalizzato nella mappa open data dei locali di divertimento accessibili di tutta Italia e oltre.
Eh sì, proprio luoghi di divertimento. Perché, come avrete capito dal video, le persone con disabilità amano anche divertirsi e lo sanno fare bene.
E il divertimento non è mai troppo per nessuno.

dettaglio mappa dell_accessibilità _area lazio_movidavbilia
dettaglio della mappa dell’accessibilità creata dagli utenti dei social network – clicca per vederla tutta
Share